OpenSky

Foto sito 3

Percorsi

TEAM COACHING
Miglioramento delle competenze di leadership e di autoefficacia nel ruolo

Interventi progettati ad hoc per rafforzare l’efficacia individuale e relazionale di gruppi di lavoro. Utilizziamo una metodologia pratico – esperenziale, che consente ai partecipanti di aumentare sensibilmente la consapevolezza di sé e di scegliere in modo più responsabile i comportamenti che meglio si adattano ad integrare i bisogni personali con gli obiettivi organizzativi.
Dedichiamo una specifica attenzione alla qualità della comunicazione, che viene intesa e proposta al gruppo come elemento chiave per l’efficacia, in un’ottica di migliore allineamento tra pensiero (intenzione e obiettivi), stato d’animo (motivazione e attese) e azione (fare e comunicare).

GESTIONE DEL CAMBIAMENTO E DELLA COMPLESSITÀ

Interventi finalizzati a sostenere le organizzazioni e i gruppi di lavoro nell’acquisizione e nel consolidamento di nuovi comportamenti organizzativi, maggiormente in linea con le rinnovate esigenze dell’organizzazione e dei mercati di riferimento.
Sosteniamo manager e professionisti nell’ampliamento della propria identità professionale, li motiviamo a una riflessione realistica sul ruolo, analizzando le attese dei diversi interlocutori interni ed esterni e il nuovo scenario di riferimento, favoriamo l’apprendimento di nuovi comportamenti organizzativi legati all’esercizio di una diversa leadership, adattiamo le competenze comunicative e relazionali in funzione del cambiamento.

COUNSELING E COACHING INDIVIDUALE

Interventi personalizzati per lo sviluppo delle competenze di ruolo, per il sostegno alla crescita manageriale, per rendere agevoli i cambiamenti organizzativi e per trattare specifiche problematiche motivazionali e di atteggiamento. Sostenere una persona in un percorso di counseling o coaching, significa per noi promuovere le condizioni per ottenere la massima espressione del suo potenziale, attraverso lo sviluppo della consapevolezza e della responsabilità.

SVILUPPO DELLE COMPETENZE MANAGERIALI

Interventi mirati ad accrescere la tenuta emotiva per una presenza più equilibrata ed efficace nel ruolo; a sviluppare un’attenzione costante alla propria e dell’altrui crescita, funzionale a garantirsi e a garantire la necessaria qualità manageriale. Consapevolezza, responsabilità, stabilità sono le leve su cui puntiamo per sostenere una gestione della complessità del ruolo e per consentire una collocazione stabile all’interno del sistema organizzativo.

AUTOEFFICACIA NEL RUOLO

Interventi formativi sulle competenze relazionali e comportamentali per ogni tipo di ruolo organizzativo. Comunicare efficacemente, gestire correttamente tempo e stress, sviluppare il proprio potenziale creativo e innovativo. Lo sviluppo delle specifiche competenze, parte sempre da un lavoro di riconoscimento del proprio stile personale e di lavoro. Per rendere più agevole l’esplorazione delle proprie preferenze di comportamento ci avvaliamo dell’analisi degli stili di lavoro Insights MDI (Management Development Instruments). Lo utilizziamo per favorire lo sviluppo personalizzato sia nei percorsi individuali che di gruppo. L’obiettivo è di fornire degli stimoli concreti e pratici di riflessione a partire dai quali poter impostare un percorso di miglioramento.

INGEGNERIA DELLE IDEE
Laboratori di creatività e innovazione

Le capacità creative appartengono a tutti. La creatività non si può insegnare, ma si può apprendere.
Partendo da questi due pensieri, i nostri laboratori aiutano le persone a rendersi consapevoli del proprio potenziale innovativo e a sviluppare una maggiore sensibilità per poter attingere alla propria ricchezza creativa. I nostri laboratori consentono così, di sviluppare una mentalità creativa da utilizzare come motore di benessere sia personale che professionale.

GESTIONE ARMONICA DEL CONFLITTO

Il nostro approccio si contraddistingue per affrontare il conflitto da un punto di vista cognitivo, relazionale ed emotivo. I nostri interventi si propongono di sostenere le aziende e le persone ad usare il conflitto e a renderlo armonico attraverso un approccio fondato sui principi della teoria dei sistemi e della metodologia della Normodinamica, applicati al fine di favorire la comprensione di aspetti cognitivi ed emotivi della relazione, attraverso esperienze corporee ed analogiche.